Il treno arancione

 10,00

la storia comincia così…

La memoria

Quando la scrittura, diventata ormai pratica quotidiana, la senti compagna, hai voglia di raccontare: prendi carta e penna e lasci libera la mente. Avverti dopo un senso di profondo appagamento e più tardi ti accorgi di avere scritto una storia. Se attraverso il raccontare scopri te stessa e magari “caschi nel pozzo”, come dice Natalia Ginzburg, e nell’ “annaspare” per “tornare a galla” trovi non più la tua fragilità ma bensì la tua forza, capisci allora che non stai soltanto scrivendo una storia ma hai colto il legame che esiste fra il tuo io e la scrittura ed è allora che il raccontare diventa autobiografia.

 

Autore: Sandra Cammelli

Email: sandra-cammelli@virgilio.it

Copertina: “La cometa” 1998 (olio su tela, m.1x cm.80) Kiki Franceschi

Pagine: 64

ISBN: 978-88-88503-11-0

Categoria: